Home
Venerdì 16 Novembre 2018 ore 4:09  
la citta>ciaf e paas
Torna alla pagina precedente Immagine decorativa
CIAF e PAAS
  • immagine

  • immagine

  • immagine

Il C.I.A.F. DI CASTELFIORENTINO


Il C.I.A.F. si colloca all'interno del sistema Città Educativa come servizio di supporto alla governance locale* ed è concepito come laboratorio di democrazia deliberativa (vedi Legge Regionale n.69/2008) e luogo di progettazione partecipata per interventi rivolti a tutto il territorio comunale.
La sua mission è quella di promuovere la piena partecipazione di tutte le componenti sociali creando e curando i legami tra gli ambiti istituzionali e le energie della società civile.

Alcuni principi fondamentali che ispirano il servizio sono:
· muoversi nella complessità della realtà sociale, interpretare la multi-fattorialità delle problematiche e costruire interventi multidisciplinari integrati;
· lavorare in rete condividendo finalità, linguaggi ed azioni;
· promuovere la continuità educativa, l'integrazione degli apprendimenti, la creazione e la valorizzazione del capitale umano;
· ricercare ed adottare metodologie e tecniche in grado di attrarre e stimolare la partecipazione attiva e responsabile dei diversi target;
· sottoporre il processo a verifica, valutazione ed implementazione;
· studiare, acquisire ed esportare buone pratiche;
· sostenere la crescita e la maturazione di una cittadinanza attiva sociale come leva di sviluppo della comunità intera.

In concreto il servizio svolge alcune precise funzioni che servono a sviluppare un continuo processo di ricerca-azione sul territorio, ovvero:

a) Informazione e orientamento: rappresenta un punto di contatto con la popolazione, dove si raccolgono bisogni e proposte e si diffondono informazioni in merito a servizi e opportunità; si effettuano colloqui individuali e di gruppo; si orienta il cittadino a trovare risposte nella rete dei servizi locali e zonali.
 
b) Segreteria e cura della rete locale: tiene i rapporti tra tutti gli attori coinvolti nella Città Educativa, facilitandone la comunicazione e lo scambio di materiali; verbalizza gli incontri delle varie forme di coordinamento e co-progettazione (stabili e temporanee) e archivia i documenti prodotti; gestisce il rapporto con la Segreteria Nazionale (Torino) e Internazionale (Barcellona) dell'Associazione Internazionale delle Città Educative (AICE).

c) Coordinamento e ricerca: si occupa di raccogliere e studiare esperienze significative e buone pratiche nel campo educativo-formativo, capaci di sviluppare inclusione sociale e innovazione nei servizi pubblici; intercetta linee di finanziamento (locali, regionali, nazionali ed europee) e coordina l'azione integrata tra le componenti del territorio.

d) Supporto alla Pianificazione, Programmazione e Progettazione: supporta dal punto di vista metodologico il Tavolo Minori e il Gruppo Tecnico, i Gruppi di Lavoro costituiti da reti di attori istituzionali e di realtà della società civile (Consulta del Volontariato, Laboratorio Motoria, Tavolo di co-progettazione per le attività educative estive, gruppo di lavoro locale per l'educazione ambientale) per l'analisi delle problematiche, l'individuazione dei bisogni e l'elaborazione di strategie di intervento.

e) Monitoraggio e documentazione: individua indicatori e strumenti per la rilevazione dei risultati nei processi in atto, fornendo elementi utili ai diversi organi della Città Educativa per valutarne la qualità; raccoglie e incrocia dati ricavati da diversi ambiti della società locale (economico, culturale, sportivo, scolastico, ambientale, ecc.) e produce documenti di analisi e prospettiva.


immagine contatti

Contatti

 
 
C.I.A.F. - Segreteria Città Educativa
Via Masini 117/119
Tel/Fax 0571 629674
email: ciaf@comune.castelfiorentino.fi.it
Orario di apertura dei locali:
Lunedì-martedì-giovedì-venerdì 17:00-19:00
Mercoledì 10:00-12:30
Sabato 10:00-13:00
immagine normative

Normativa

Delibera di Giunta Comunale n. 152 del 30/12/2008 - Approvazione Protocollo d'Intesa Regione-Enti Locali
icona documento allegato scarica l'allegato
Legge Regionale n. 69 del 27/12/2007 - Norme sulla promozione della partecipazione alla elaborazione delle politiche regionali e locali.
icona documento allegato scarica l'allegato
Piano di Indirizzio Generale Integrato 2006-2012
icona documento allegato scarica l'allegato
Legge Regionale n. 32/2002 - Testo unico della normativa della Regione Toscana in materia di educazione, istruzione, orientamento, formazione professionale e lavoro
icona documento allegato scarica l'allegato
immagine allegati

Allegati

immagine risorse

Risorse