Home
Mercoledì 1 Dicembre 2021 ore 5:04  
i servizi>ambiente>acqua e riscaldamento
Torna alla pagina precedente Immagine decorativa
ACQUA E RISCALDAMENTO
immagine




Caldaie: campagna per la sicurezza ed il risparmio energetico degli impianti termici 2009-2013

 
Il Circondario Empolese Valdelsa prosegue dal 1 gennaio 2011 la Campagna di dichiarazione di avvenuta manutenzione delle caldaie per gli anni 2009-2013.
 
La dichiarazione di avvenuta manutenzione consiste nell'invio al Circondario Empolese Valdelsa del rapporto di controllo che il manutentore compila quando esegue la manutenzione annuale sull'impianto termico.
Come già accadeva negli anni scorsi, la legge impone inoltre agli utenti il pagamento di un contributo per la copertura dei costi di aggiornamento del catasto degli impianti termici e per le ispezioni.
 
Dal 1 gennaio 2011, il contributo avrà validità annuale anziché biennale,
secondo gli importi di seguito indicati:
 
Impianti sotto 35 kw: Euro 5
Impianti sopra 35 kw e fino a 116 kw : Euro 7
Impianti sopra 116 kw e fino a 350 kw: Euro 10
Impianti sopra 350 kw: Euro 12,5

Nel caso siano presenti più generatori (caldaie) collegati allo stesso impianto l'importo da versare per ciascuno di questi è ridotto del 30% rispetto alle tariffe sopra indicate.
COME E QUANDO PAGARE IL CONTRIBUTO 
Il pagamento del contributo deve essere effettuato al momento dell'intervento di manutenzione annuale (tra una manutenzione e la successiva possono
intercorrere al massimo 365 giorni).
Il pagamento del contributo consentirà a tutti coloro che possiedono un impianto in regolare stato di manutenzione di non dover sostenere alcun costo in caso di ispezione da parte del Circondario.

E' consigliabile rivolgersi al proprio manutentore di fiducia il si occuperà di tutti gli adempimenti burocratici necessari e fornirà ulteriori garanzie di conservazione della documentazione.

Coloro che invece volessero provvedere in prima persona possono effettuare un versamento (in conformità alla potenzialità della propria caldaia) tramite bollettino postale, intestato al Circondario Empolese Valdelsa, Conto Corrente Postale n. 42829176, indicando la causale Contribuzione campagna per la sicurezza ed il risparmio energetico 2011 e inviare con raccomandata con ricevuta di ritorno copia del bollettino e dell'ultimo rapporto di manutenzione
a Circondario Empolese Valdelsa, Piazza della Vittoria, 54 - 50053 Empoli (FI), entro e non oltre 1 anno dalla data dell'ultima manutenzione (farà fede la data di
spedizione dell'ufficio postale accettante).
 

Tutti coloro che NON possiedono un impianto termico verificabile: SCALDACQUA, STUFE, CAMINETTI, APPARECCHI PER IL RISCALDAMENTO LOCALIZZATO AD ENERGIA RADIANTE (tali apparecchi, se fissi, sono tuttavia assimilati agli impianti termici quando la somma delle potenze nominali del focolare degli apparecchi al servizio della singola unità immobiliare è maggiore o uguale a 15 kW) devono inviare una comunicazione al Circondario Empolese Valdelsa utilizzando il modello allegato, all'indirizzo di posta elettronica impiantitermici@empolese-valdelsa.it o via fax al numero 0571 9803927. 


icona aggiornamento
ultimo aggiornamento : 16/10/2010
icona informazioni
informazioni a cura di : Ufficio Relazioni con il Pubblico