Home
Sabato 15 Agosto 2020 ore 22:00  
i servizi>casa
Torna alla pagina precedente Immagine decorativa
Casa

BARRIERE ARCHITETTONICHE


Contributi ai privati per l'eliminazione di barriere architettoniche

 
Requisiti

- Essere disabile con menomazioni o limitazioni permanenti o esercitare la tutela o la potestà nei confronti dello stesso.
- La persona disabile a cui sono destinati gli interventi deve essere residente nell'edificio per il quale viene fatta la richiesta di contributo o assumervi la residenza entro tre mesi dal ricevimento della comunicazione da parte del Comune dell'ammissione al contributo.
- Gli interventi per i quali si richiede il contributo non devono essere stati avviati alla data di presentazione della domanda.

Come fare la richiesta
La domanda di contributo deve essere presentata al Comune in cui si trova l'edificio dove si intende realizzare l'intervento e deve essere redatta utilizzando il modulo apposito, disponibile in allegato.
Si può presentare domanda entro il 31 dicembre di ogni anno.

 
Documentazione da presentare
Alla domanda devono essere allegati:

- fotocopia documento di identità in corso di validità
- copia conforme del certificato rilasciato dall'autorità  competente attestante la disabilità
- preventivo di spesa e progetto dettagliato relativi ai lavori da effettuare 
- preventivo di spesa e documentazione tecnica relativi all'acquisto e installazione di attrezzature
- benestare del proprietario dell'immobile (solo nel caso in cui il richiedente sia diverso dal proprietario).
 
In base alla Convenzione sottoscritta dal Comune di Castelfiorentino in data 4 novembre 2004, è attribuita la delega al Circondario Empolese Valdelsa per la gestione in forma unitaria ed associata di questo servizio. Per lo svolgimento del servizio il Circondario si avvale dell' Ufficio Politiche Sociali Associato presso il Comune di Fucecchio.

Come si svolge il procedimento
-    presentazione della domanda all'Ufficio Comunale di competenza; 
- verifica formale da parte dell' Ufficio  della completezza della documentazione;
- invio al Circondario Empolese Valdelsa, quale soggetto erogatore dei contributi, di tutte le domande raccolte all' interno del Comune;
-  esame sostanziale  delle pratiche e della documentazione pervenuta (da parte del Circondario) 
-  formulazione della graduatoria finale ed adozione del provvedimento finale;
-  erogazione del contributo.
 
ATTENZIONE: I contributi vengono erogati FINO AD ESAURIMENTO DELLE RISORSE DISPONIBILI. Non è quindi possibile assicurare che per tutte le domande presentate sia erogato il contributo.

 
Costo per il richiedente
Euro 16,00 per la marca da bollo che va apposta sulla domanda.

Reclami e ricorsi
I ricorsi possono essere presentati al T.A.R. entro 60 giorni o al Presidente della Repubblica entro 120 giorni da quando si è venuti a conoscenza della decisione.

Note
L'attribuzione del punteggio in graduatoria è effettuata in relazione alla gravità della disabilità e al grado di congruità degli interventi con la tipologia di disabilità.
A parità di punteggio è data priorità a chi ha la situazione reddituale più bassa   


icona aggiornamento
ultimo aggiornamento : 20/10/2009
icona informazioni
informazioni a cura di : Unione dei Comuni  Circondario Emplese Valdelsa
immagine contatti

Contatti

Ufficio Associato Politiche Sociali
c/o Comune di Fucecchio
Via Lamarmora, 34 Fucecchio
0571/268502
e-mail: a.barone@comune.fucecchio.fi.it


Sportello Politiche Abitative Unione dei Comuni
presso Comune di Castelfiorentino
Piazza del Popolo 1
50051 Castelfiorentino
Tel 0571 686331
E-mail: a.ceccatelli@empolese-valdelsa.it  
Orario apertura:
martedì e giovedì dalle ore 10.30 alle ore 13.00 e dalle ore 16.00 alle ore 18.00
Venerdì dalle ore 10.30 alle ore 13.00.
immagine normative

Normativa

L. (Legge) n.13 del 09-01-1989 e successive modifiche.
L.R. n. 47 del 09-09-1991
D.P.G.R. n. 11/r del 03-01-2005
immagine allegati

Allegati

immagine moduli

Moduli