Home
Lunedì 1 Giugno 2020 ore 18:29  
i servizi>tributi>imu
Torna alla pagina precedente Immagine decorativa
IMU
immagine




IMU 2016 - Informazioni


La scadenza dell'acconto IMU 2016 è fissata al 16 giugno 2016.
Il pagamento deve essere effettuato tramite  modello F24 indicando i codici tributo relativi alle singole fattispecie imponibili ed indicando il codice del comune di Castelfiorentino C101.

Vai al programma di calcolo on-line

ALIQUOTE IMU 2016

Aliquota Ordinaria da applicarsi a tutti gli immobili, terreni agricoli soggetti a pagamento e aree edificabili (ad esclusione delle fattispecie di seguito riportate): 0,91

Abitazione principale solo categorie A1, A8 e A9 e relative pertinenze (Detrazione applicabile Euro 200,00): 0,48

Abitazioni locate a canone concordato
IMU Ridotta al 75% come previsto dalla L. 28.12.2015 n. 208 (Riduzione da applicare all'aliquota indicata): 0,76

Immobili appartenenti alla categoria catastale "D", di nuova costruzione, destinati ad insediamenti produttivi di tipo artigianale, commerciale, industriale o di servizi, direttamente ed interamente utilizzati dal soggetto passivo per l'avvio di nuove attività imprenditoriali o di unità locali operative che producano nuova occupazione: 0,76

Immobili appartenenti a categorie catastali "C3 - C2 - C1 - A10" di nuova costruzione, destinati ad insediamenti produttivi di tipo artigianale, commerciale, industriale o di servizi, direttamente ed interamente utilizzati dal soggetto passivo per l'avvio di nuove attività imprenditoriali o di unità locali operative che producano nuova occupazione: 0,46

Si ricorda che per l'anno 2016 non è dovuta l'IMU per l'abitazione principale e le relative pertinenze.

La Legge 28.12.2015 n. 208 (Legge di Stabilità 2016) è intervenuta a disciplinare inoltre, le componenti IMU dell'imposta IUC come segue:

- E' riconosciuta una riduzione del 50% della base imponibile per le unità immobiliari, fatta eccezione per quelle classificate nelle categorie A1, A8 e A9, concesse in comodato dal soggetto passivo ai parenti in linea retta entro il primo grado (genitori/figli) che le utilizzano come abitazione principale, a condizione che il contratto sia registrato e che il comodante possieda un solo immobile in Italia e risieda anagraficamente nonché dimori abitualmente nello stesso comune in cui è situato l'immobile concesso in comodato; il beneficio si applica anche nel caso in cui il comodante, oltre all'immobile concesso in comodato, possieda nello stesso comune un altro immobile adibito a propria abitazione principale, ad eccezione delle unità abitative classificate nelle categorie A1, A8 e A9.

- E' stata stabilita l'esenzione dall'IMU dei terreni agricoli ricadenti in aree montane o di collina (parzialmente montane) delimitate ai sensi dell'art. 15 della Legge 27/12/1977, n. 984, sulla base dei criteri individuati dalla Circolare del Ministero delle Finanze n. 9 del 14/06/1993, pubblicata nel supplemento ordinario n. 53 alla G.U. n. 141 del 18/16/1993, e dei terreni agricoli, ovunque ubicati, posseduti e condotti da coltivatori diretti e dagli imprenditori agricoli professionali di cui all'articolo 1 del D. Lgs. 29/03/2004, n. 99, iscritti nella previdenza agricola, ricordando che per terreno agricolo si intende " il terreno adibito all'esercizio delle attività indicate nell'art. 2135 del codice civile".

- Sono stati esclusi i macchinari cosiddetti "imbullonati" dalla determinazione diretta delle rendite catastali del Gruppo D ed E: "Sono esclusi dalla stima diretta delle rendite catastali i macchinari, congegni, attrezzature ed altri impianti, funzionali allo specifico processo produttivo."

- L'esenzione IMU è estesa agli immobili di cooperative edilizie a proprietà indivisa destinate a studenti universitari soci assegnatari, anche in deroga al richiesto requisito della residenza anagrafica.

DICHIARAZIONE IMU

Il modello ministeriale "DICHIARAZIONE IMU" deve essere obbligatoriamente utilizzato per tutte le fattispecie per le quali il contribuente richieda l'applicazione di una aliquota agevolata.

In allegato sono disponibili i seguenti documenti:
- Regolamento IMU;
- Deliberazione di approvazione delle aliquote.




icona aggiornamento
ultimo aggiornamento : 26/05/2016
icona informazioni
informazioni a cura di : Servizi Finanziari
immagine contatti

Contatti

Ufficio Tributi
Piazza del Popolo, 1
Orario: dal lunedì al venerdì 10.30-13.00, martedì e giovedì anche 16.00-18.00.
Claudia Tordini , c.tordini@comune.castelfiorentino.fi.it Alessandro Bacci , a.bacci@comune.castelfiorentino.fi.it
immagine normative

Normativa

Approvazione delle modifiche al Regolamento IMU - Delibera del Consiglio Comunale n. 35/2016
icona documento allegato scarica l'allegato
Approvazione delle aliquote IMU 2016 - Delibera del Consiglio Comunale n. 34/2016
icona documento allegato scarica l'allegato