Home
Sabato 20 Aprile 2019 ore 22:55  
urp>bandi e concorsi>concorsi attivi
Torna alla pagina precedente Immagine decorativa
CONCORSI ATTIVI
  • immagine

  • immagine

  • immagine

BANDO DI CONCORSO PER ARTISTI FINALIZZATO ALLA REALIZZAZIONE DI UN'OPERA D'ARTE DEDICATA AL GIGLIO DI CASTELFIORENTINO DA COLLOCARE SULLA ROTONDA DI VIA DEI PROFETI


Finalità e tema del concorso
Il Comune di Castelfiorentino, al fine di valorizzare la nuova rotonda posta all'intersezione tra Via dei Profeti e Via Machiavelli, indice un concorso rivolto ad artisti singoli o associati e finalizzato alla realizzazione di un'opera d'arte dedicata alla cittadina di Castelfiorentino e in particolare al Giglio, simbolo locale. L'obiettivo è quello di valorizzare un punto strategico per il turismo e per la cittadinanza: la rotonda di Via dei Profeti si trova infatti sul tracciato di fondovalle della Via Francigena e può rappresentare il "benvenuto" o"l'arrivederci" ai numerosi turisti e cittadini che sono di passaggio sul territorio comunale.
Il tema specifico della composizione è: il Giglio di Castelfiorentino. 


Individuazione del luogo e caratteristiche dell'opera
Si prevede di collocare l'opera al centro della rotonda posta all'intersezione tra Via dei Profeti e Via Machiavelli. Ciascun partecipante al concorso dovrà elaborare una proposta di posizionamento dell'oggetto tale da non pregiudicare le condizioni di sicurezza della viabilità, e in particolare:
a) non pregiudicare in maniera marcata la visuale complessiva dell'intersezione
b) essere sprovvista di spigoli taglienti (lamiere, vetri ecc.) o elementi tali da rappresentare un eventuale pericolo
c) essere collocata ad almeno due metri dal bordo dell'aiuola
d) non contenere alcuna forma di pubblicità
e) essere staticamente stabile e adeguatamente ancorabile per resistere alla spinta del vento e di eventuali carichi di neve.

L'opera potrà essere realizzata con tecniche liberamente scelte, purché risultino assicurate le caratteristiche di stabilità e durata nel tempo. Il materiale utilizzato dovrà essere durevole, il più possibile resistente alle alterazioni causate dagli agenti atmosferici, in regola con la vigente normativa e preferibilmente scelto tra i seguenti: pietra di qualità, marmo, granito, bronzo, terracotta, ferro, ghisa, acciaio nonché derivati dalle resine.


Condizioni di partecipazione al concorso
La partecipazione al concorso è aperta ad artisti, professionisti o comunque a soggetti che vantino una comprovata esperienza nel campo dell'arte e particolarmente della composizione architettonica e scultorea e che abbiano compiuto il 18° anno d'età.
La partecipazione può essere individuale o in gruppo; nel secondo caso i requisiti richiesti al partecipante singolo dovranno essere posseduti da ciascuno dei componenti del gruppo.
Ogni artista, singolarmente o in gruppo, partecipa con una sola opera in concorso, pena l'esclusione.
Al vincitore del concorso è corrisposto un premio di Euro 5000,00 comprensivo della realizzazione dell'opera e di ogni onere di legge ad essa collegato. L'opera sarà donata al Comune che si farà carico della sua definitiva collocazione in loco.

Facoltà di sopralluogo preventivo
Coloro che intendono partecipare al presente bando possono effettuare un sopralluogo preventivo presso la rotatoria individuata per la collocazione dell'opera d'arte la cui realizzazione è oggetto del presente bando di concorso. Il suddetto sopralluogo potrà essere effettuato dal 01/10 al 5/10/2018, previo appuntamento da richiedere, con preavviso di almeno due giorni, alla segreteria della Commissione di valutazione, al seguente indirizzo: sindaco@comune.castelfiorentino.fi.it.

Documentazione richiesta
I concorrenti dovranno presentare, insieme alla domanda formale di partecipazione (disponibile in allegato): 
- un elaborato grafico a colori dell'opera in scala 1:20 (planimetria, sezione, prospetti), con eventuali particolari significativi (non verranno valutati elaborati presentati in scala differente da quella richiesta)
- un bozzetto plastico in scala libera;
- un'accurata relazione illustrativa (max 2 fogli word scritti in Times New Roman con ca-ratteri a grandezza 12 e interlinea 1,5), contenente la descrizione della proposta, dei mate-riali, dei colori, delle tecniche esecutive, dei tempi di realizzazione, delle modalità tecniche di installazione e messa in sicurezza dell'opera;
- campionatura del materiale utilizzato per l'esecuzione dell'opera d'arte;
- altra documentazione che l'artista riterrà utile per presentare la sua proposta (per esempio rendering). 

La richiesta di partecipazione dovrà contenere anche le seguenti dichiarazioni sostitutive di atto di notorietà con allegata copia di un documento di riconoscimento del dichiarante :
- di ritenere il premio stabilito dal presente bando di concorso pienamente remunerativo di tutti gli oneri previsti dal bando stesso;
- di garantire che l'opera proposta soddisfi le esigenze di sicurezza statica e di durata e di
utilizzare materiali resistenti e durevoli, non comportanti alcuna manutenzione o compor-tantipoca manutenzione;
- di garantire l'originalità dell'opera d'arte proposta e che, qualora dovesse risultare vincitore,non ne eseguirà altri esemplari;
- di impegnarsi, in caso di vincita del presente bando, a fornire la prestazione nel rispetto della normativavigente e comunque di tutte le disposizioni necessarie per la realizzazione dell'opera d'arte;
- di accettare incondizionatamente tutte le clausole di partecipazione al concorso stabilite dalpresente bando; -di impegnarsi a prendere visione diretta del luogo in cui dovrà essere collocata l'opera d'arte;
di impegnarsi, in caso di aggiudicazione del concorso, a garantire la stabilità, la sicurezza e la consegna dell'opera d'arte finita entro 2 (due) mesi dalla comunicazione dell'aggiudicazione.

Per un'eventuale pubblicazione delle immagini delle proposte sul sito Internet del Comune di Castelfiorentino, i partecipanti dovranno presentare fotografia del bozzetto su cd-rom o chiavetta USB(formato .jpg), aggiungendo l'indicazione dell'eventuale titolo, dei materiali usati, delle dimensionie da una breve descrizione (max 2-3 righe), se ritenuta utile.

Termini e modalità di presentazione degli elaborati
Gli elaborati di cui all'art. 7 dovranno essere consegnati a mano, per posta o tramite corriere in forma assolutamente anonima all'Ufficio Protocollo del Comune di Castelfiorentino entro le ORE 10.00 DEL GIORNO 15/10/2018. 
Gli elaborati dovranno essere contenuti in un unico imballo chiuso e sigillato, sul quale dovrà essere apposta solamente la seguente dicitura
CONCORSO PER ARTISTI FINALIZZATO ALLA REALIZZAZIONE DI UN'OPERA D'ARTE DEDICATA AL GIGLIO DI CASTELFIORENTINO
DA COLLOCARE SULLA ROTONDA DI VIA DEI PROFETI

Nell'imballo dovrà essere inserita una busta chiusa con generalità, residenza, recapito telefonico dell'artista e firma. In caso di partecipazione in gruppo, la busta dovrà contenere le generalità dei collaboratori e il mandato con il quale si indica l'artista capogruppo (il capogruppo è il soggetto che, in caso di vincita, firmerà la convenzione per l'esecuzione dell'opera d'arte e al quale verrà liquidato l'importo).

Procedure di valutazione 
Le proposte saranno valutate dalla Commissione in forma collegiale in funzione della qualità e originalità, della coerenza e dell'integrazione con l'ambiente, della realizzabilità tecnica, della durevolezza e della facilità di manutenzione. Per ogni opera, su una base pari a 100, verranno assegnati i seguenti punteggi:

- qualità e originalità artistica max di 40 punti
- coerenza al tema e integrazione con l'ambiente max di 20 punti
- realizzabilità tecnica max di 25 punti
- durevolezza dei materiali e facilità di manutenzione max di 15 punti
In caso di parità di punteggio la commissione procederà con il sorteggio.
Non saranno inseriti nella graduatoria di merito i progetti che abbiano ottenuto meno di 60 punti/100.

Proclamazione del vincitore
L'entità del premio riconosciuto al vincitore è di Euro 5.000.00 (cinquemila/00) al lordo delle im-poste di legge, comprensivo della progettazione, del rimborso spese relative ai materiali e della realizzazione dell'opera, il cui posizionamento in loco sarà a carico del Comune. Il premio sarà liquidato in unica rata a seguito del completamento dell' opera e della sua consegna al Comune. L'opera andrà realizzata in un tempo non superiore a 2 mesi dalla data di comunicazione dell'esito del concorso al vincitore.

I partecipanti al bando autorizzano il Comune a esporre i bozzetti delle opere presentate in occasione di mostre, eventi o altre iniziative e a pubblicarne riproduzione fotografica su quotidiani a carattere nazionale e/o locale, su apposite pubblicazioni e sul sito internet del Comune di Castelfiorentino.