Autenticazione copie e atti

Quando un pubblico ufficiale autentica una copia, dichiara che la stessa è identica, cioè conforme, all'originale.
Per l'autenticazione di copie o atti è necessario presentarsi presso l'Ufficio Demografico con il documento originale e una fotocopia completa di esso (fronte/retro se il documento originale riporta timbri o dichiarazioni o diciture originali su entrambi i lati del foglio), oltre che con un documento di identità  valido.

Possono autenticare la copia tutti i funzionari competenti a ricevere la documentazione, il responsabile del procedimento, i dipendenti comunali appositamente delegati, il segretario e il cancelliere. Per funzionario competente a ricevere la documentazione si intende il funzionario dell'Ente o dell'Organo cui spetta il rilascio del provvedimento o l'inoltro d'ufficio ad altra Amministrazione competente. In particolare, l'autenticazione di fotocopie di documenti può essere fatta dal pubblico ufficiale dal quale il documento è stato emesso o presso il quale è depositato.

Imposta di bollo
L'autentica di fotocopie è soggetta all'imposta di bollo (marca da bollo da € 16,00), salvo i casi di esenzione espressamente previsti dal DPR 642/72 e da leggi speciali. 

Si ricorda che con l'applicazione del D.P.R. 445/2000 è possibile l'autodichiarazione di autenticità delle copie.  In pratica, il cittadino può dichiarare, sotto la propria responsabilità, che la copia è conforme all'originale in suo possesso o che il documento originale è depositato presso un ufficio pubblico.
L'utilizzo dell'autocertificazione è consentito quando la dichiarazione di autenticità delle copie sia richiesta da una pubblica amministrazione o dal gestore di un servizio pubblico.

Contatti

Ufficio Demografico
Piazza del Popolo, 1
Tel. 0571/686360 
anagrafe@comune.castelfiorentino.fi.it
Orario: Martedì 9.00-13.00 e 16.00-18.00 Mer/Gio/Ven/Sab 9.00-13.00, Lunedi chiuso.